Hosteria Cave Cantù

HOSTERIA LA CAVE CANTÙ

 

“Alcune opere del passato oggi sono utilizzate in modo diverso, sono sopravvissute pur cambiando la loro funzione: ancora oggi le usiamo, le frequentiamo perché ciò cheè rimasto non è l’utilità, ma la bellezza.”
Oscar Niemeyer

Accolgono e meravigliano, oltre il portale, la geometria della corte, il pozzo dalla cupola barocca, le mura cariche di storia. L’Hosteria La Cave Cantù porta il nome del monumento architettonico che la ospita: la Certosa Cantù edificata nel Settecento dai monaci in cima al centro storico di Casteggio, cuore vinicolo dell’Oltrepò Pavese.

All’interno, il ristorante riceve gli ospiti in due sale intime e accoglienti nelle quali pietra, legno e vetro, accostati a opere di arte contemporanea evocative del territorio circostante, creano atmosfere calde e armoniose. I tavoli sono allestiti con eleganza semplice ma attenta al dettaglio di design e seguiti con sollecitudine e sensibilità al benessere dell’ospite.

Le ampie vetrate affacciano sulla corte dove sorseggiare un aperitivo, cenare nel tramonto, degustare distillati a fine pasto. Delimita la corte un piccolo orto di piante ed erbe aromatiche, coltivate e raccolte con rito quotidiano per insaporire i piatti della cucina.

Ulteriori suggestivi spazi sono il vasto salone e la saletta con soffitti a volta, ideali per cerimonie, feste ed eventi privati.

Storia e design contemporaneo, territorio e bellezza architettonica, atmosfera e accoglienza, tutto all’Hosteria La Cave Cantù è connesso e pensato per la vostra felicità.